Italian Chinese (Simplified) Dutch English French German Polish Portuguese Russian Slovak Slovenian Spanish
  • B&B

    Camere accoglienti con tutti i comfort. Un'abbondante e deliziosa colazione con dolci fatti in casa per iniziare la giornata.

  • Corte esterna

    Una comoda ed amplia tettoia dove trascorrere immersi nella natura le calde serate d'estate. O semplicemente riposarsi.

  • vacanze Abruzzo

    Mare e montagna a poi chilometri di distanza. Potete decidere se fare una bagno o trekking lungo un sentiero.

  • Natura ed arte

    Immersi nel Parco della Majella ma con vicino bellissimi da visitare. Chiese, eremi, terme, mare e montagna.

  • Speciale relax

    A poca distanza dalla nostra struttura troverete un'oasi di relax dove rilassarvi ad un prezzo speciale.

Indirizzo:

c.da Defenza 17
65024 Manoppello (PE)

Latitudine: 42.280087

Longitudine: 14.047555

Tel: 366.4215495

Agriturismo

Siamo aperti tutto l'anno!

Newsletter

Tieniti sempre aggiornato sulle promozioni, sconti e novità!
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati ai sensi della Legge n. 675/96 sulla privacy

Luoghi da visitare

Il Volto Santo
 

Volto Santo

Non può essere un dipinto!

Vedi video
Montagna

Parco Naz. Majella

Un Parco tutto di montagna, la Montagna Madre d’Abruzzo.

Vedi video
Mare

Il mare

Sabbia attrezzata o roccia, decidi tu!

Vedi video
Musei e borghi

Musei e borghi

I comuni del pescarese tra i Borghi più belli d'Italia.

Vedi video

Social with Us

Il territorio

Castello di Salle

Il castello di Salle è immerso nell'incantevole Riserva Naturale della Valle dell' Orta e attorno ad esso sono ancora visibili i ruderi dell'antico borgo che lo circondava distrutto dal terremoto del 1915. Le sue origini sono anteriori all'anno Mille ed è ormai certo, come si afferma nel Chronicon Casauriense, che fu costruito come feudo dell'Abbazia di San Clemente a Casauria. A testimonianza di ciò vi è anche un'iscrizione, su una delle venti formelle presenti sul portale bronzeo dell'Abbazia, che nomina il "Sallis Castrum" tra i possedimenti del monastero e quindi tra le fortezze della sua rete difensiva. La funzione primaria per la quale il castello venne eretto fu dunque esclusivamente difensiva, solo in seguito, quando divenne possesso feudale, assolse anche a scopi abitativi. Diverse furono le famiglie che a partire dal Cinquecento si succedettero nella proprietà del castello: i Colonna, i Gonzaga e i D'Aquino, fino ad arrivare al 1646, data in cui la proprietà fu acquisita dal barone Giacinto de Genua (Di Genova), che effettuò le più rilevanti modifiche tese a trasformare il forte in palazzo signorile, ancor oggi patrimonio della famiglia di Genova. La struttura, eretta in pietra della Maiella, presenta una pianta irregolare pressoché ad "L" il cui braccio lungo è occupato per metà dalla chiesa del Beato Roberto da Salle. La facciata principale offre tre diversi ingressi con feritoie da cui ancora escono i fusti di cannone. Sul lato nord vi è l'ingresso al museo al quale si giunge attraverso un lungo viale, circondato da un tipico giardino all' italiana. Il prospetto nord-est è occupato, oltre che dalla parete della chiesa, da due accessi, uno al piano terra e l'altro al rivellino. Quest'ultimo, coronato da una merlatura, costituisce la parte più antica del fortilizio. Sono ben conservati alcuni stemmi delle diverse famiglie proprietarie: uno, appartenente alla famiglia di Genova, è posto su un'entrata secondaria, nei pressi dello spigolo di intersezione dei due bracci della pianta ad "L"; altri due, uno della famiglia di Genova ed uno della famiglia D'Aquino, si trovano sopra il rivellino. L'intero castello risulta coperto da un terrazzo con parapetto in muratura merlato, dal quale si ergono tre torri. Il castello di Salle è oggi occupato per una parte dall'abitazione del barone di Genova di Salle e per l'altra dal Museo Medievale Borbonico.

Informazioni:  Castello Genova di Salle, Museo Medievale - Borbonico tel. 085-928265; 328-0678362; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Municipio tel. 085-928138

Come arrivare:  A24/A25 RM-PE uscita Torre de' Passeri-Casauria/ proseguire in direzione Tocco da Casauria/ Bolognano/ Salle da Napoli: A1 NA-RM uscita Caianello/ seguire indicazioni per Castel di Sangro/ Roccaraso/ Sulmona/ A25 direzione Pescara uscita Torre de' Passeri -Casauria/ proseguire in direzione Tocco da Casauria/ Bolognano/ Salle

Da non perdere

Festa del vino novello e delle castagne a MIglianico

(data da stabilire) novembre a Miglianico (CH)

Le Farchie e S.Antonio A Fara Filiorum Petri

16 - 17 Gennaio a Fara Filiorum Petri (CH)

Contattaci

Richiedi la disponibilità delle camere

In qualsiasi periodo dell'anno siamo a vostra disposizione per oraganizzare il vostro soggiorno in Abruzzo. Contatto telefonico: 366.4215495.

Richiesta Informazioni

Convenzioni 2015

Sei un'azienda e hai bisogno di un alloggio per il tuo personale che si trova in Abruzzo per motivi di lavoro? La Collina delle Rose ti offre tutti i servizi in una location con posizione strategica e convenzioni con ristoranti, trattorie locali per degustare le nostre specialità abruzzesi ed un nuovo centro benessere.

 

I cookie sono fondamentali per ottenere il meglio dal nostro sito, infatti quasi tutti ne fanno uso. I cookie memorizzano le preferenze degli utenti e altre informazioni che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web, ma non c’è da preoccuparsi: nessuna delle informazioni raccolte sul nostro sito identifica l’utente personalmente.Consulta la nostra pagina sulla privacy.

Continuando, accetti le condizioni di policy presenti sul sito.